Spinning al porto

Video di pesca a spinning lanciando le esche artificiali al porto

A corredo del nuovo video di pesca a spinning in mare realizzato dai nostri amici Leonardo e Federico, pubblichiamo il racconto di quella battuta di pesca con le esche artificiali che ha scritto Federico:

“Era da tempo che volevo ritornare al porto ad insidiare i Barracuda. I lunghi mesi invernali passati al freddo del nord avevano fatto tornare in me la voglia di andare a pescare a Spinning in mare. Appena rientrato in Toscana per le vacanze pasquali chiamo dunque il mio amico Leonardo e ci accordiamo per trovarci al porto un paio d’ore prima del tramonto. Arrivo sulla banchina e Leo è già lì che pesca, non si smentisce mai. Indosso il gilet, poi collego al trecciato uno spezzone di fluorocarbon dello 0.33, aggancio al moschettone il mio inseparabile jerk Hokkaido Alcedo bianco da 16 cm e siamo in pesca.

Pesca al porto: abbocca il barracuda

Qualche lancio a vuoto e Leonardo avverte la prima toccata, “forse è un serra” dice lui, ma non si allama, pochi istanti e durante uno stop tra due jerkate avverto un secco colpo alla canna, “è lui!, è venuto ad attaccare l’artificiale quasi sotto i miei piedi”, si dimena a pelo d’acqua e si slama, “va beh non era grosso”. Neanche il tempo di fare altri due lanci e altra abboccata, il barracuda è combattivo ma non di taglia, stavolta si è allamato bene però e lo posso alzare di peso: 1-0.

Pesca a spinning in mare in notturna

Calano le tenebre e la pesca entra nel vivo, uno Leonardo, uno io, siamo 2-1. La taglia dei pesci non cambia, esemplari attorno al chilo di peso, comunque la abboccate si susseguono, la serata promette bene. Periodo di pausa, i pesci sembrano spariti, Leonardo cambia esca e monta un Hokkaido Alcedo da 15 cm color arcobaleno: Arrivano per lui due barracuda sul 1,5 Kg, bella mossa, siamo 2-3.

Abbocca anche un pesce serra sull’artificiale

È ormai scesa la notte, i barracuda smettono di mangiare, ci spostiamo in un’altra banchina e facciamo qualche altro lancio, Leonardo cattura pure un “serracchiotto”, la serata è completa. Pesci non di taglia ma ci siamo divertiti e ce ne andiamo a letto con la promessa di ritornare al più presto alla ricerca di qualche preda che sia davvero da ricordare.

Foto della battuta di pesca a spinning al porto

Spinning al porto

 

La Redazione di PescaTV.it (sezione pesca a spinning)

La Redazione della sezione "Pesca a spinning" del gruppo Pesca TV (http://pescatv.it) è formata da pescatori, articolisti, fotografi, agonisti della pesca sportiva e videomaker appassionati di pesca. Proprio come te, anche noi abbiamo a cuore il rispetto della natura e la pratica del nostro passatempo preferito, quello che si fa con canna da pesca e mulinello tra le mani, sapendo di pescare bene ed in maniera etica. Oltre rispetto delle leggi scritte, vogliamo diffondere il rispetto di "leggi che non sono scritte", come per esempio il catch & release ed il rispetto per i pesci.